How to talk about daily routines in Italian

How to talk about daily routines in Italian

Discovering Italian through daily habits

Learning the Italian language by describing daily habits is a fascinating journey. From breakfast to bedtime, there are many opportunities to enrich your vocabulary and better understand the structure of the language.

Insegnante: Buongiorno a tutti! Oggi vorrei parlare delle nostre abitudini quotidiane. Chi vuole cominciare?
Marc: Beh, di solito mi sveglio presto, intorno alle sei del mattino. Faccio una corsetta leggera e poi mi preparo per la giornata.
Insegnante: Esci prima di colazione! Non mangi niente la mattina?
Marc: Sono diventato italiano, faccio colazione al bar! Niente di più tipico: cappuccino e cornetto!
Insegnante: Bene! E tu, Greta?
Greta: Io invece adoro fare colazione con uno yogurt e della frutta fresca.
Insegnante: Ottime scelte! E cosa fate durante il resto della giornata?
Greta: Io vado all’università, quindi le mie mattine sono piuttosto piene con le lezioni, poi di pomeriggio studio.
Marc: Io lavoro in un negozio di abbigliamento e, a parte la pausa per il pranzo, lavoro fino alle 19.00.
Insegnante: Immagino quindi che tu pranzi fuori, e tu Greta, invece, riesci a tornare a casa?
Greta: Quasi sempre, preferisco pranzare a casa, così risparmio pure.
Insegnante: E alla sera? Avete delle abitudini particolari?
Greta: Spesso vado in palestra dopo lo studio, stando seduta quasi tutto il giorno, ho bisogno di tenere attivo il corpo. Ceno sempre molto tardi.
Marc: Io invece la sera sono stanco, per cena resto a casa e poi preferisco rilassarmi guardando una serie TV.
Insegnante: E non uscite mai con i vostri amici?
Greta: Oh sì! Il sabato mi piace uscire con gli amici per prendere un aperitivo. Ci sediamo al bar e gustiamo qualche stuzzichino insieme a un bicchiere di vino o un cocktail.
Marc: Io adoro ballare e il sabato vado in discoteca con gli amici, stiamo fuori tutta la notte!

Insegnante: Decisamente divertente! Grazie per le vostre condivisioni, ragazzi!

What are the parts of the day in Italian?

When recounting our daily activities, it’s crucial to separate the different moments within 24 hours. Let’s see what they are:

LA MATTINA / IL MATTINO*
IL POMERIGGIO (the afternoon)
LA SERA (the evening)
LA NOTTE (the night)
Morning extends from when we wake up until lunchtime;
Afternoon begins after lunch and ends when the sun sets;
Evening comprises the hours after sunset, generally when dinner is had;
Night is when darkness is complete, and we go to sleep.
Insegnante: … Non mangi niente la mattina?
Greta: … poi di pomeriggio studio.
Insegnante: E alla sera?…

As seen from the examples, when discussing our habits, the names indicating parts of the day can be used:

-articolo determinativo + NOME

la mattina

-preposizione semplice DI + NOME

di pomeriggio

-less common, but still possible, the use of the preposizione articolata A+art + NOME

alla sera

*What is the difference between LA MATTINA and IL MATTINO in Italian?

The two words are perfectly interchangeable.

una mattina luminosa / un mattino luminoso

alle otto della mattina / alle otto del mattino

In other phrases and expressions, however, usage has imposed one form or the other.

LA MATTINA

ieri / domani mattina

sabato mattina

tutte le mattine

di prima mattina

IL MATTINO

di buon mattino

il buon giorno si vede dal mattino

il mattino ha l’oro in bocca

The rhythm of the day: meals

The day is marked not only by moments but also by meals that represent a break from our activities.

COLAZIONE

PRIMA COLAZIONE

PRANZO

COLAZIONE DI LAVORO

(spesso seguito da una specificazione)

CENA

The weekly habits

Some of our habits occur regularly throughout the week. How often do we do things? How to talk about the frequency of our activities in Italian.
How to describe these habits?

Marc: Io adoro ballare e il sabato vado in discoteca con gli amici, stiamo fuori tutta la notte!

Daily habits and verbs

Daily habits also allow us to explore verbs and verb tenses in Italian.

Marc: Beh, di solito mi sveglio presto, intorno alle sei del mattino. Faccio una corsetta leggera e poi mi preparo per la giornata.

The narration of our daily habits occurs through the use of the PRESENTE INDICATIVO tense.
Many people participating in Italian language courses find it useful to practice using this verb tense by recounting their routine. For example:
“Mi sveglio alle sette del mattino e faccio una doccia. Poi preparo la colazione con un caffè forte e una brioche.”

If you want to delve into the form and usage of the Presente Indicativo in Italian, read: The Italian Present Indicative tense.

Customs and practices

Marc: Sono diventato italiano, faccio colazione al bar! Niente di più tipico: cappuccino e cornetto!
Greta: Oh sì! Il sabato mi piace uscire con gli amici per prendere un aperitivo. Ci sediamo al bar e gustiamo qualche stuzzichino insieme a un bicchiere di vino o un cocktail.

It’s interesting to note how learning the Italian language through these habits also leads to an understanding of cultural traditions. For instance, having breakfast at the bar is a widespread habit, especially in large cities, just as the ‘sweet’ breakfast is typically Italian.
The practice of the aperitif is also very common in Italy.

Conclusion

Whether you’re a beginner or advanced, recounting your daily habits can be the first step towards mastering the Italian language.

Open chat
Hello 👋
Would you ask for more information?

Write me to ask your first FREE live italian lesson!