trapassato prossimo and trapassato remoto in Italian

How to talk about past events in Italian. Part 4: TRAPASSATO PROSSIMO, TRAPASSATO REMOTO

trapassato prossimo and trapassato remoto in Italian

TRAPASSATO PROSSIMO, TRAPASSATO REMOTO

One of the topics that receives particular attention in Italian language courses is how to talk about the past.

Attempting to cover this subject in a single article risks causing confusion; there are five involved verb tenses, all belonging to the Modo Indicativo. We will examine them individually and make comparisons among them.

For any uncertainties, it’s advisable to consult an Italian language teacher. Alternatively, you can also contact us at info@linguaitalianaonline.com.

In this article, we’ll be addressing the TRAPASSATO PROSSIMO and the TRAPASSATO REMOTO.

In the wide range of Italian verb tenses, past tenses like the TRAPASSATO PROSSIMO and the TRAPASSATO REMOTO are crucial for narrating events that occurred in the past.

These tenses are covered in Italian language courses, although they might be challenging for foreigners learning Italian, they provide the opportunity to recount events even further back in time.

TRAPASSATO PROSSIMO

Mentre studiava per l’esame, Maria si ricordò di quando aveva visitato Roma.
Durante quella visita, aveva scoperto angoli nascosti della città e si era innamorata dei suoi vicoli tortuosi.
Ogni sera, tornando in albergo, Maria passava difronte la cattedrale di Santa Maria Maggiore, di cui aveva letto da bambina:
“Che peccato – si diceva – ho perduto il libro sul miracolo della neve che mia nonna mi aveva regalato!”

 

The form of the TRAPASSATO PROSSIMO

The TRAPASSATO PROSSIMO is a compound verb.

It is formed using the auxiliary verbs ESSERE or AVERE in the IMPERFECT tense followed by the PAST PARTICIPLE of the main verb.

Maria aveva scoperto angoli nascosti della città.
Imperfetto of AVERE + past participle

 

Use of the TRAPASSATO PROSSIMO

It is used to indicate an action that occurred before another past action, which can be expressed with:

PASSATO REMOTO

IMPERFETTO

PASSATO PROSSIMO

Mentre studiava per l’esame, Maria si ricordò di quando aveva visitato Roma.
PASSATO REMOTO / TRAPASSATO PROSSIMO
 
 
Ogni sera Maria passava difronte la cattedrale di Santa Maria Maggiore, di cui aveva letto da bambina…
IMPERFETTO / TRAPASSATO PROSSIMO
 

 

Che peccato – si diceva – ho perduto il libro sul miracolo della neve che mia nonna mi aveva regalato!

PASSATO PROSSIMO / TRAPASSATO PROSSIMO

 

 

TRAPASSATO REMOTO

Non appena la nonna ebbe finito di raccontare la sua storia, Clara decise che avrebbe fatto la scrittrice.
Cominciò il suo primo racconto dopo che ebbe comunicato il suo proposito alla sua maestra che lo aveva accolto con la dolcezza incoraggiante che le era propria.

 

The form of the TRAPASSATO REMOTO

The TRAPASSATO REMOTO is a compound verb.

It is formed using the auxiliary verbs ESSERE or AVERE in the PASSATO REMOTO tense followed by the PAST PARTICIPLE of the main verb.

Maria aveva scoperto angoli nascosti della città.
Passato remoto of AVERE + past participle

 

Use of the TRAPASSATO REMOTO

The TRAPASSATO REMOTO, scarcely used in spoken language but present in literary texts or formal speeches, indicates a past action prior to another already occurred in the past and expressed with the PASSATO REMOTO.

It’s introduced by dopo che, quando, non appena.

Non appena la nonna ebbe finito di raccontare la sua storia, Clara decise che avrebbe fatto la scrittrice.
Cominciò il suo primo racconto dopo che ebbe comunicato il suo proposito alla sua maestra che lo aveva accolto con la dolcezza incoraggiante che le era propria.

 

Conclusion

In conclusion, learning the TRAPASSATO PROSSIMO and TRAPASSATO REMOTO is crucial to enrich the expressive capacity of foreign students in Italian.

These verb tenses offer temporal nuances that allow for storytelling, expressing temporal connections, and understanding the past in a more detailed and precise manner.

Although they might pose an initial challenge, consistent practice and exploration of the nuanced meanings of both tenses will lead to a greater mastery of the language and its expressive richness.

Open chat
Hello 👋
Would you ask for more information?

Write me to ask your first FREE live italian lesson!